RED BULL RB8 - NUOVI SCARICHI - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

RED BULL RB8 - NUOVI SCARICHI

Questa mattina, nel penultimogiorno di test a Barcellona, la Red Bull ha "finalmente" mostrato la sua veste definitiva soprattutto nella zona posteriore degli scarichi. Era molto strano che Adrian Newey avesse optato per una configurazione di scarichi molto convenzionale che soffiavano nella zona centrale con i gas caldi diretti verso la parte inferiore dell'alettone posteriore.
Novità ci sono anche nel diffusore, in quanto ora è ben visibile dalle foto un buco nell'estrattore dove i progettisti vogliono portare il maggior flusso d'aria proveniente dall'esterno delle pance grazie anche ad un inedito soffiaggio presente sul fondo della vettura.
Lo scopo di Newey è quello di unire questo soffiaggio con l'aria in uscita dai radiatori, per poi accelerarla grazie ai gas di scarico. I terminali di scarico ora sono montati in una posizione molto più avanzata rispetto a prima e sembrano soffiare nella stessa zona in cui soffiavano lo scorso anno quanto la Red Bul sfruttava nel migliore dei modi gli scarichi soffiati. Di nuovo disegno sono anche le bocche dei radiatori (foto 2)  che ora sono diventate dei veri e propri convogliatori di flussi verso il retrotreno. Adesso si capisce il perché dell'assetto picchiato anche sulla Rb8 nonostante l'abolizione del sistema di scarico dello scorso anno; essendo il gomito del diffusore molto basso per regolamento era necessario mantenere più alto l'estrattore per riuscire a farlo lavorare nel migliore dei modi e recuperare parte del carico aerodinamico perso nella zona posteriore. Newey ha anche ripreso nel diffusore lo stesso concetto introdotto dai tecnici della Mercedes creando un piccolo ma efficace doppio diffusore (foto 3).
Nel paddock si mormora  che questa modifica porterà in dote agli uomini Red Bull ben 5 decimi al giro. Però ora starà alla pista dire se questa soluzione funzionerà o no. Ricordiamoci che anche in Ferrari si erano accorti in galleria del vento e al CFD che la soluzione più efficace di scarichi era quella di farlo soffiare nella zona compresa tra le ruote posteriore e il diffusore ma hanno riscontrato parecchi problemi nella messa  punto di questa soluzione. Ora vedremo se anche in Red Bull incontreranno questi problemi o se la soluzione risulterà subito vincente.









Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

13 commenti

Write commenti
MOTORMAD
AUTHOR
3 marzo 2012 10:15 delete

Incredibile....
Ma la soluzione la stanno adottando già da ora??
Sembra un pò stile Mercedes....o sbaglio...?

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
3 marzo 2012 10:25 delete

Hanno iniziato a provarla stamattina. In pratica la Ferrari ci aveva cisto giusto ma si è fatta "gabbare"...

Reply
avatar
Armando
AUTHOR
3 marzo 2012 11:01 delete

Davanti le ruote posterioni si vede un taglio del pianale! Hannno mica ricreato un'uscita dell'aria calda (vedi scarichi soffiati)?

Reply
avatar
3 marzo 2012 11:07 delete

scusate l'ignoranza.. ma non ci sto capendo nulla
soffiare con gli scarichi nel diffusore non è irregolare?!

Reply
avatar
Armando
AUTHOR
3 marzo 2012 11:07 delete

La federazione doveva imporre che gli scarichi soffiassero nella parte finale dell'estrattore come erano negli anni 80 tue tubi che uscivano dal posteriore. Finivano le furbate o le interpretazioni.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
3 marzo 2012 11:18 delete

la ferrari ha momentaneamente accantonato questa soluzione....verrà sviluppata durante la stagione...in modo che venga introdotta quando l'effetto di questi benedetti scarichi darà i suoi frutti

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
3 marzo 2012 11:28 delete

Stiamo dando per scontato che questa della RB8-2 è la soluzione migliore, a me sembra che stanno avendo gli stessi problemi della Ferrari ( forte usura gomme ) cosa ne pensate ?

Reply
avatar
3 marzo 2012 11:39 delete

Stiamo dando per scontato che questa della RB8-2 è la soluzione migliore, a me sembra che stanno avendo gli stessi problemi della Ferrari ( forte usura gomme ) cosa ne pensate ?

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
3 marzo 2012 13:47 delete

Soluzione molto simile a Mercedes e McLaren.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
3 marzo 2012 15:07 delete

La soluzione è uno sviluppo molto articolato della Sauber.
Se la redbull l'ha portata all'ultimo è proprio per non dare vantaggi agli avversari.
Questa soluzione si può copiare, ma occorrerà diverso tempo per la concorrenza al fine di metterla a punto.
Certo che sulla carta sembra una soluzione molto sofisticata, e penso che possa garantire una deportanza adeguata.
D'altronde Newey sugli scarichi sa il fatto suo.
A Melbourne penso che se la giocheranno Redbull e Mclaren.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
3 marzo 2012 17:20 delete

Si è uno sviluppo della soluzione vista sulla Sauber e molto ben rifinita, tuttavia, con le modifiche della centralina unica, la quantità dei gas in curva, dove serve carico, sarà per forza ridotta e quindi anche RedBull soffrirà di variazioni di carico al posteriore, livellando le prestazioni con gli altri team.
Non ritengo invece, come molta stampa dice, la McLaren molto in forma, vedo meglio Mercedes e Lotus.
Gedeone 182.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
4 marzo 2012 19:06 delete

Secondo me la redbull si e’ nascosta alla grande, vedendo il grande lavoro svolto al retrotreno per accellerare i flussi delle fiancate per poi inviarli verso il fondo con i gass di scarico, penso siano riusciti di nuovo a ricreare l’ effetto minigonna termica che hanno sviluppato lo scorso anno. Vedendo poi come la monoposto sia cosi’ puntata, si capisce bene come abbiano trovato molto carico al posteriore visto che alzando il diffusore si riesce ad estrarre molta piu’ aria dal fondo questo grazie anche all’effertto delle minigonne termiche che hanno studiato che siggillano il flusso ai lati del diffusore stesso.
In merito alla ferrari a furia di dipingerla sembra piu’ una jordan, questo mi fa capire che sono ancora in alto mare riguardo i comportamenti dei flussi e la cosa che piuú mi allarma e che non hanno trovato riscontro ancora una volta con la galleria del vento. Spero cmq che io mi sbagli fortemente. Cmq forza ferrari

Reply
avatar
Axe
AUTHOR
5 marzo 2012 12:36 delete

Dalla foto 1 si vede lo split anteriore (mi pare che si chiami così) che striscia per terra, ma è irregolare !!!! Dovrebbe essere a 5 cm !!!Solite furbate ???

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.