I SEGRETI DELLA FERRARI F2012 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

I SEGRETI DELLA FERRARI F2012


La Ferrari, come ampiamente diffuso dai vari siti ha fallito sia il primo che il secondo tentativo di crash test laterale ma p riuscita finalmente a passarlo pochi giorni fa come annunciato sulla Gazzetta dello Sport di oggi.  Quest'anno,il crash test, a differenza delle altre stagioni i crash test sono ancora più importanti perché senza averli superati non si possono effettuare test con le monoposto.  Questo fallimento sta a significare che nella zona della pance la Ferrari sarà molto estrema ed è per questo che fatica a passare i severi test imposti dalla FIA.
Sondando tra gli addetti ai lavori sono riuscito ad avere alcune importanti notizie di come sarà il progetto 663 della Ferrari che disputerà la stagione 2012. Molto probabilmente la nuova monoposto si chiamerà F2012 ed avrà queste caratteristiche:
  • sospensioni pull rod al retrotreno. Questo tipo di sospensione permetterà un miglior sfruttamento degli pneumatici Pirelli e permetterà ai tecnici guidati da Pat Fry di disegnare un retrotreno molto snello che permetterà di lavorare nei migliori dei modi il diffusore e l'alettone posteriore.
  • sistema di raffreddamento del motore e delle componenti interne super innovativo che permetterà ai tecnici di disegnare una monoposto con pance molto strette
  • una camera nel sistema di carico  che immagazzina aria calda che potrà essere rilasciata tramite gli scarichi durante la frenata in direzione dell'alettone posteriore. Tale soluzione permetterà di avere un maggior carico aerodinamico in una fase delicata come la frenata
  • posizione del pilota sarà abbassata
  • passo allungato rispetto alla poco fortunata 150°Italia
  • serbatoio benzina più piccolo in quanto i consumi saranno minori rispetto allo scorso anno visto l'abolizione degli scarichi soffiati in rilascio di acceleratore
  • diversa collocazione delle batterie del KERS per cercare un miglior bilanciamento della vettura. Lo scorso anno le batterie erano incastonate in un apposito spazio sotto il serbatoio della benzina. Magari quest'anno verranno collocate sopra o sotto la scatola del cambio come fatto dalla Red Bull lo scorso anno.
  • il telaio sarà costruito con una particolare lavorazione dei materiali compositi per cercare di renderlo il più leggero possibile
  • regolatore di assetto che i tecnici di Maranello stanno studiando da dicembre verrà installato e collaudato in vettura negli ultimi test di Barcellona
  • fondo - diffusore innovativo che farà affluire aria calda sul fondo vettura. Che sia un polmone supplementare che rilascia aria calda nel fondo vettura in rilascio di acceleratore per massimizzare il carico aerodinamico in una fase critica come la staccata? Voci confermano che in quest'area è presente un buco regolamentare che Ferrari, McLaren e Red Bull stanno cercando di sfruttare per recuperare il carico perso con l'abolizione degli scarichi soffiati. Tale fondo - diffusore  verrà nuovamente modificato al Gp di Spagna in quanto Rory Byrne e il suo staff hanno progettato e collaudato al CFD un fondo veramente innovativo che permetterà un incremeneto di 8 punti di carico aerodinamico. Tale fondo è andato in produzione in questi giorni ed ha una costruzione molto particolare che comporterà un periodo di realizzazione molto più lungo rispetto ad un normale fondo. Dopo la sua realizzazione verrà testato in galleria del vento e successivamente montato in vettura.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.