FERRARI USA UN COMPENSATORE NEGLI SCARICHI - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

FERRARI USA UN COMPENSATORE NEGLI SCARICHI

Qualche utente, che segue con interesse questo blog, mi ha fatto notare che tra le modifiche tecniche introdotte al Gp del Brasile, non ho parlato degli scarichi particolari usati dalla Ferrari e mostrati dall'Ing. Bruno sulla Rai. Io non ne ho parlato, in quanto, questo sistema di scarichi è stato notato per la prima volta durante il Gp di Abu Dhabi e poi usato anche da Bianchi nei test. Comunque, visto il particolare interesse dei lettori per questi scarichi, ho deciso di dedicare questo articolo per spiegare il loro funzionamento e la loro utilità.

La Ferrari ha modificato il sistema di scarico aggiungendo  una vistosa «ciminiera » (però completamente chiusa) applicata, come si vede nella foto, nel punto dove i 4 collettori di scarico confluiscono nel terminale finale.


Si tratta di un «compensatore». In teoria dovrebbe servire per limitare la leggera perdita di potenza legata alla strozzatura necessaria per avere l’effetto del blown diffuser (il diffusore
soffiato) con il lungo terminale piatto. Occorrono sofisticati programmi di simulazione fluidodinamica per definirne posizione e geometria (lunghezza, diametro). Con il compensatore si
recupera parte dei cavalli persi lavorando sulla contropressione allo scarico.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

2 commenti

Write commenti
Francesco Bassi
AUTHOR
30 novembre 2011 15:04 delete

http://www.formula1.com/news/technical/2011/845/919.html

qui è presente una ulteriore spiegazione, ed in effetti potrebbe essere una soluzione molto interessante in chiave 2012 in quanto non dovrebbe piu servire a compensare uno scompenso nel soffiaggio, ma a generare una soffiatura anche con mappature standard.

Reply
avatar
Gabriele Peccetti
AUTHOR
30 novembre 2011 20:06 delete

Soluzione interessante, in effetti per il 2012 questo "strumento" ulteriormente perfezionato potrebbe permettere di sfruttare / immagazzinare la soffiatura degli scarichi per cercare di recuperare un pò di carico / stabilità della vettura in fase di frenata (la fase più delicata).
Ho l'impressione che se i piloti riusciranno ad utilizzare bene il pedale dell'accelleratore combinato con quello del freno e se questo genere di compensatori (come credo) verranno perfezionati, le vetture recupereranno una parte del carico perduto con il soffiaggio in rilascio! Ovviamente però gli scarichi saranno lontani dal diffusore, ma il soffiaggio potrà essere indirizzato all'ala posteriore......

Saluti

Gabriele

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.