ANALISI GP.INDIA - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

ANALISI GP.INDIA

Il Gran Premio di India è stato una della gare meno emozionante della stagione. A livello strategico sembrava molto interessante in quanto la mascola dura portata. Anche se il Gran Premio di India non è stata una gara emozionante, è stata intrigante dal punto di vista della strategia, per via della differenza tra le due mescole di gomme che ogni pilota ha dovuto utilizzare. Come molte gare di quest’anno, non si è rivelata coerente con le aspettative pre-gara. Anzi, è stata piuttosto sorprendente.

La strategia di Webber

La gara di Webber è stata lo specchio della sua stagione. Ha perso una posizione in partenza ed ha avuto un degrado delle gomme superiore a quello degli avversari che non gli ha permesso di applicare la giusta strategia alla sua gara.  Webber ha lottato per tutta la gara con Alonso per il 3° posto. La svolta della gara è avvenuta al 35° giro quando il vantaggio dell’australiano sul pilota spagnolo era di circa 2 s. Al giro seguente le gomme di Webber hanno accusato un calo prestazionale, infatti in un solo giro ha perso 1 s ai danni di Alonso. Questa è stata la chiave dell’insuccesso di Webber poiché lo stint centrale con gomme morbide dell’australiano è stato di solo 21 giri mentre il suo compagno di squadra con le stesse gomme e nelle stesse fasi di gara è riuscito a compiere ,senza avere cali prestazionali, ben 28 giri. In questa fase Alonso è rimasto in pista due giri in più rispetto a Webber con gomme morbide e pur non girando rapidissimo e pur perdendo mezzo secondo ai box nei confronti  dell’australiano, è riuscito a scavalcarlo.

Schumacher Vs Rosberg

Ottima la gara di Schumacher che ancora una volta è riuscito a battere il compagno di squadra pur partendo 11° mentre il compagno di squadra scattava dalla 7° posizione. Importante è stata ancora una volta la partenza per Schumacher in quanto è riuscito a terminare il primo giro all’8ç posto subito dietro al compagno di team. La strategia lo ha fatto fermare ai box, per la sostituzione delle gomme, 1 giro più tardi rispetto a Rosberg. Ma a differenza del compagno di squadra, Schumacher ha montato un treno di gomme morbide nuove che aveva risparmiato durante le qualifiche. Con questo treno di gomme, Schumacher, ha realizzato uno stint lunghissimo di ben 32 giri, quattro in più rispetto a Rosberg che è dovuto passare alle gomme di mescola dura al giro 45. Schumacher, in questi 5 giri, è riuscito a girare sul piede del 1:29 mentre Rosberg con gomme nuove dure non è riuscito ad avere lo stesso passo,  perciò quando Schumacher si è fermato ai box al giro 50 ha superato il suo compagno di squadra.

Ottima gara della Toro Rosso

Alguersuari ha disputato un’altra ottima gara giungendo ottavo. La Toro Rosso ha fatto registrare di nuovo una bassa usura degli pneumatici. La cosa sorprendente è stato il modo in qui i piloti della Toro Rosso hanno battuto le Force India dimostrando una superiorità netta nei loro confronti. Da Singapore in poi la Toro Rosso ha compiuto un grosso salto in avanti grazie ai nuovi alettoni anteriori e posteriori, al nuovo fondo, ai nuovi scarichi e alle nuove mappature del motore Ferrari.

Download tempi realizzati da ciascun pilota

Analisi durata Stint




Gomme usate nei vari stint


























































































































































Stint 1Stint 2Stint 3Stint 4
Sebastian VettelSoftSoftHard
Mark WebberSoftSoftHard
Fernando AlonsoSoftSoftHard
Jenson ButtonSoftSoftHard
Lewis HamiltonSoftSoftSoftHard
Felipe MassaSoftSoftHard
Nico RosbergSoftSoftHard
Adrian SutilSoftSoftHard
Sebastien BuemiSoftSoft
Jaime AlguersuariSoftSoftHard
Michael SchumacherSoftSoftHard
Paul di RestaHardSoftSoftSoft
Pastor MaldonadoSoft
Bruno SennaSoftSoftHard
Rubens BarrichelloSoftHardSoft
Vitaly PetrovHardSoftSoft
Kamui KobayashiSoft
Heikki KovalainenSoftSoftHard
Jarno TrulliSoftSoftSoftHard
Sergio PerezHardSoftSoft
Jerome d’AmbrosioSoftSoftHard
Timo GlockSoftSoft
Daniel RicciardoSoftSoftSoftHard
Narain KarthikeyanSoftSoftHard

Tempo impiegato nei pit stop (entrata, cambio gomme e uscita9





























































































































































































































































































































































































DriverTeamPit stop timeGapOn lap
1Michael SchumacherMercedes20.89318
2Paul di RestaForce India20.9840.09139
3Jenson ButtonMcLaren21.0920.19918
4Nico RosbergMercedes21.1490.25617
5Mark WebberRed Bull21.2400.34737
6Mark WebberRed Bull21.3920.49916
7Sebastian VettelRed Bull21.4150.52219
8Adrian SutilForce India21.4240.53115
9Sebastian VettelRed Bull21.4490.55647
10Michael SchumacherMercedes21.4820.58950
11Paul di RestaForce India21.5250.6322
12Bruno SennaRenault21.7230.83056
13Fernando AlonsoFerrari21.7550.86239
14Jenson ButtonMcLaren21.8380.94546
15Felipe MassaFerrari21.8480.95517
16Fernando AlonsoFerrari21.8730.98016
17Adrian SutilForce India21.9771.08435
18Heikki KovalainenLotus22.0011.10841
19Bruno SennaRenault22.1441.25122
20Lewis HamiltonMcLaren22.1721.27945
21Heikki KovalainenLotus22.2261.33321
22Rubens BarrichelloWilliams22.3391.44635
23Jerome d’AmbrosioVirgin22.4721.57955
24Vitaly PetrovRenault22.5191.62633
25Lewis HamiltonMcLaren22.5301.63716
26Sebastien BuemiToro Rosso22.5791.68618
27Sergio PerezSauber22.6761.7831
28Jerome d’AmbrosioVirgin22.6871.79422
29Jaime AlguersuariToro Rosso22.8561.96316
30Jarno TrulliLotus22.8942.00127
31Nico RosbergMercedes22.9782.08545
32Jaime AlguersuariToro Rosso23.0842.19146
33Narain KarthikeyanHRT23.6052.71250
34Narain KarthikeyanHRT24.0463.15322
35Paul di RestaForce India24.1503.25719
36Jarno TrulliLotus24.1503.25754
37Sergio PerezSauber24.7893.89634
38Daniel RicciardoHRT25.0744.18125
39Vitaly PetrovRenault27.1376.2443
40Lewis HamiltonMcLaren27.1936.30024
41Timo GlockVirgin27.3786.4851
42Felipe MassaFerrari27.6196.72631
43Daniel RicciardoHRT28.4747.58156
44Rubens BarrichelloWilliams33.65012.7571
45Jarno TrulliLotus40.73419.8411
46Daniel RicciardoHRT42.52921.63632

Giri Veloci




































































































































































































DriverCarFastest lapGapOn lap
1Sebastian VettelRed Bull-Renault1’27.24960
2Mark WebberRed Bull-Renault1’27.5200.27159
3Fernando AlonsoFerrari1’27.9530.70458
4Jenson ButtonMcLaren-Mercedes1’27.9670.71860
5Michael SchumacherMercedes1’28.5491.30048
6Nico RosbergMercedes1’28.6001.35159
7Rubens BarrichelloWilliams-Cosworth1’28.6351.38656
8Paul di RestaForce India-Mercedes1’28.6791.43059
9Lewis HamiltonMcLaren-Mercedes1’28.7211.47258
10Jaime AlguersuariToro Rosso-Ferrari1’29.2391.99057
11Adrian SutilForce India-Mercedes1’29.2892.04059
12Vitaly PetrovRenault1’29.2892.04058
13Bruno SennaRenault1’29.3102.06155
14Sergio PerezSauber-Ferrari1’29.3452.09658
15Felipe MassaFerrari1’30.2432.99419
16Heikki KovalainenLotus-Renault1’30.2943.04558
17Sebastien BuemiToro Rosso-Ferrari1’30.9563.70723
18Daniel RicciardoHRT-Cosworth1’31.6744.42549
19Jarno TrulliLotus-Renault1’31.6914.44252
20Narain KarthikeyanHRT-Cosworth1’31.9884.73944
21Jerome D’AmbrosioVirgin-Cosworth1’31.9904.74151
22Pastor MaldonadoWilliams-Cosworth1’33.5736.32412
23Timo GlockVirgin-Cosworth1’56.54929.3001

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.