F-DUCT ALL'ALA ANTERIORE PER LA MERCEDES - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

F-DUCT ALL'ALA ANTERIORE PER LA MERCEDES

Durante le prove libere in Corea, la Mercedes ha collaudato un'inedita ala anteriore in previsione 2012. A differenza di quella usata dalla Ferrari, quest'ala presentava un concetto completamente innovativo: cercare di realizzare un alettone anteriore sfruttando il concetto dell'F-DUCT.Come sappiamo, l'F-DUCT attivo, cioè attivabile dal pilota all'interno dell'abitacolo, è stato bandito dal regolamento tecnico a partire dalla stagione 2011. In Mercedes stanno cercando di configurare, invece, un alettone anteriore con F-DUCT passivo e quindi completamente in regola con il regolamento tecnico. A differenza della McLaren che aveva pronto tale sistema già a fine 2009, ma ha aspettato la stagione 2010 per installarlo sulle proprie monoposto, in Mercedes hanno deciso di collaudarlo in pista già in questa stagione  per cercare di capire se è una soluzione valida su cui costruire l'intera monoposto 2012.

L' 'F-DUCT funziona secondo un principio abbastanza semplice da dire ma molto difficile da mettere appunto: l'aria viene convogliata ad una particolare angolazione sul profilo del flap, interferendo con l'aerodinamica e mandando in stallo l'ala.  Nel caso dell'ala della Mercedes la presa d'aria da cui entra l'aria è quella al centro del muso, divisa in due per poter convogliare tramite piccole canalizzazioni  interne l'aria all'interno dei piloni di sostegno. Da qui l'aria scende e va a colpire direttamente il profilo principale. Guardandolo l'alettone da sotto si può notare bene che in prossimità del punto 1 sul disegno, la feritoia non è nel flap ma nelle porzioni del profilo principale esterne alla zona centrale . che per regolamento deve essere neutra ed uguale per tutte le monoposto per una larghezza di 50 cm

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

7 commenti

Write commenti
Francesco Bassi
AUTHOR
18 ottobre 2011 23:07 delete

Molto interessante! Cercando altre fonti ho trovato questo rendering in 2d dell'ala: http://www.f1passion.it/wp-content/uploads/2011/10/Mercedes-W02-front-wing-f-duct.jpg

Bisogna affrettarsi ad inviare una mail dell'articolo in Ferrari, se iniziano da subito a scopiazzare forse verso metà stagione 2012 avranno qualcosa di pronto......che poi funzioni anche..bhe su quello ho i miei dubbi...

Reply
avatar
csponton
AUTHOR
18 ottobre 2011 23:26 delete

Si e' un disegno di Giorgio Piola, copiato da Autosprint, e sicuramente non hanno i diritti per usarlo.

Reply
avatar
Angelo
AUTHOR
19 ottobre 2011 07:02 delete

Non lo so. A me vedere le squadre provare le loro nuove soluzioni tecniche prima che finisca questo campionato sembra generare piu' confusione che certezze per le varie squadre. Di certo ci sara' la forte tentazione di copiare e testare la validita' di quanto si vedra' in pista fino all'ultima gara e cio' secondo me sara' a discapito dell'originalita' del proprio lavoro. Secondo me si dovrebbe riaprire la possbilita' di testare durante il campionato come si faceva prima e come gia' alqune squadre sembrano essere gia' pronte a fare. Angelo

Reply
avatar
Giovanni
AUTHOR
19 ottobre 2011 12:53 delete

Si ma i km da poter fare nei test devono essere uguali per tutti, perchè solo così il progetto di partenza viene degniamente valorizzato.

Reply
avatar
csponton
AUTHOR
19 ottobre 2011 13:23 delete

I Km possono anche variare a seconda dell'affidabilità delle vetture. Secondo me, devono essere fissare giornate di test uguali per tutti. In queste giornate ogni team fa i Km che riesce a percorrere. Chi è più affidabile è normale che ne faccia di più...

Reply
avatar
F1web.it
AUTHOR
20 ottobre 2011 09:49 delete

Esatto!
Ti fa onore aver riprodotto il disegno. Altri se ne fregano dell'etica.

Reply
avatar
Angelo
AUTHOR
21 ottobre 2011 21:51 delete

Ecco una decisione che per me ha senso:

"La Red Bull potrebbe ritardare il debutto in pista di alcune componenti per la stagione 2012 di Formula 1 per non svelare in anticipo le proprie carte"

http://f1grandprix.motorionline.com/newey-la-red-bull-terra-nascosti-gli-sviluppi-per-il-2012/

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.