LA FERRARI NEL 2012 AVRÀ LE PULL ROD AL POSTERIORE - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

LA FERRARI NEL 2012 AVRÀ LE PULL ROD AL POSTERIORE

Alla fine la Ferrari ha dovuto riconoscere che le sospensioni “vintage” della Red Bull sono tornate a essere un concetto vincente, e le hanno adottate. Ne sarà dotata la Rossa del 2012, al momento in fase di progettazione ma che per grandi linee ha già un’identità e fisicamente - sia pure con un modello in scala e in forma incompleta - “gira” nella galleria del vento. Il sistema è quello delle sospensioni a tirante (pull-rod), contrapposte a quelle a puntone (push-rod) cui Maranello era rimasta fedele, che dovrebbe cambiare volto alla Rossa consentendo a Fernando Alonso di inseguire il Mondiale.

L’architettura pull-rod, in gran voga negli anni Settanta e all’inizio degli Ottanta, era stata poi accantonata perché ritenuta troppo sofisticata e complessa, ed era stata sostituita con il sistema push-rod, in grado di semplificare e velocizzare l’accesso dei meccanici per gli interventi di regolazione. Poi nel 2009, con gran sorpresa, il vecchio sistema era stato reintrodotto da Adrian Newey sulla Red Bull: su quella strada impervia procedettero negli anni seguenti le altre scuderie importanti ma non la Ferrari. A Maranello, però, tutto è stato rimesso in discussione alla luce dei risultati non soddisfacenti di questa stagione. Il sistema, che consentirà l’adozione di un retrotreno più basso e piccolo, comparirà solo nella prossima stagione mentre negli ultimi sei gran premi dell’anno verranno testate, anche in gara, singole parti meccaniche e aerodinamiche.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.