La novità tecnica che potrebbe far "volare"la McLaren...la Red Bulltrema.... - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

La novità tecnica che potrebbe far "volare"la McLaren...la Red Bulltrema....

McLaren insieme al suo motorista, cioè la Mercedes, sta lavorando da qualche mese ad un rivoluzionario sistema di scarico chiamato "Badgipe Exhaust". Questa potrebbe essere l'arma usata da Woking per cercare di ribaltare il mondiale , dando ai team motorizzati Mercedes un grande vantaggio rispetto agli altri. Se tutta procederà per il verso giusto, tale modifica sarà usata a partire dal Gp di Spa a fine mese.

L'idea di base, su cui è fondata tale modifica, è molto semplice: i diffusori soffiati che sono alimentati dai gas di scarico, hanno il problema delle onde pulsanti. Quello che esce dai motori non è un flusso costante e stabile, ma è soggetto a continue variazioni di pressione. Per questo motivo gli scarichi sono studiati in modo tale che tale onda non torni indietro provocando effetti nocivi nel rendimento (ho usato una frase poco tecnica per farvi capire al meglio il funzionamento). La McLaren sta lavorando per stabilizzare il più possibile i gas di mandata per massimizzare l'effetto del diffusore soffiato.

Il "Badgipe" non è altro che un polmone: una camera della capacità di cinque litri e mezzo, posizionato dopo la curvatura a 180° formata dai terminali di scarico in uscita dal motore. Tale camera avrà una forma il più appiattita possibile in modo da ridurre al minimo gli ingombri.

Come funziona questa "camera polmonare"?

I gas entrando in questa camera la riempiono creando una zona in cui la pressione è stabile. In uscita, il diffusore, riceve dai terminali di scarico un flusso d'aria costante e stabile e non più soggetto a variazioni di pressione. L'effetto finale è quello di avere un carico  aerodinamico omogeneo e stabile.

Naturalmente riuscire a stabilizzare il flusso d'aria in uscita comporterà, secondo i tecnici, una perdita di potenza del motore intorno ai 5cv. Ormai, nella Formula 1, di questi anni, la potenza del motore è sempre meno importante, a scapito dell'aerodinamica.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

4 commenti

Write commenti
3 agosto 2011 18:43 delete

[...] La novità tecnica che potrebbe far “volare”la McLaren…la Red Bull trema&#823... [...]

Reply
avatar
dany
AUTHOR
6 agosto 2011 17:03 delete

io avevo sentito che era la mercedes ad introdurre questa novità, e non la mclaren. la introdurrano entrambe perchè motorizzate mercedes? e questa novità consentirebbe un costante afflusso di aria anche in fase di rilascio senza usare mappature del motore spinte?

Reply
avatar
csponton
AUTHOR
11 agosto 2011 16:18 delete

Il sistema a "carnamusa" si mormora che verrà provato sia dalla Mercedes Gp, McLaren e Force India. Cioè tutti i team motorizzati Mercedes proveranno nelle libere questo nuovo sistema di scarico. Poi dopo aver analizzato i dati decideranno se usarlo o no. Per funzionare al meglio ha sempre bisogno di mappature spinte ma il sistema serve a stabilizzare la pressione dei gas di scarico. L’idea di base, su cui è fondata tale modifica, è molto semplice: i diffusori soffiati che sono alimentati dai gas di scarico, hanno il problema delle onde pulsanti. Quello che esce dai motori non è un flusso costante e stabile, ma è soggetto a continue variazioni di pressione. Per questo motivo gli scarichi sono studiati in modo tale che tale onda non torni indietro provocando effetti nocivi nel rendimento (ho usato una frase poco tecnica per farvi capire al meglio il funzionamento). La McLaren sta lavorando per stabilizzare il più possibile i gas di mandata per massimizzare l’effetto del diffusore soffiato.

Il “Badgipe” non è altro che un polmone: una camera della capacità di cinque litri e mezzo, posizionato dopo la curvatura a 180° formata dai terminali di scarico in uscita dal motore. Tale camera avrà una forma il più appiattita possibile in modo da ridurre al minimo gli ingombri.

Reply
avatar
dany
AUTHOR
11 agosto 2011 18:29 delete

molto interessante, ma è già stata testata nelle libere di qualche gran premio? in germania avevo sentito che button aveva testato dei nuovi scarichi ma si erano rotti nel giro di pochi minuti? in effetti, questa sacca deve reggere altissime temperature. sarà costruita o rivestita dal famigerato pyrosic?

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.