Modifiche tecniche sulla Ferrari 150° Italia viste ai box a Silverstone - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

Modifiche tecniche sulla Ferrari 150° Italia viste ai box a Silverstone

Come già preannunciati ieri in un mio post , la Ferrari introdurrà per il Gp di Silverstone parecchie novità tecniche soprattutto a livello aerodinamico visto che pista inglese predilige macchine con un ottima efficienza.

Alcune di queste novità si sono già viste oggi ai box
La Ferrari ha portato molte modifiche alla F150 e le ha divise fra le 2 monoposto di Fernando Alonso e Felipe Massa per accelerare le verifiche, magari invertendo i test tra i due da mattina a pomeriggio. Su quella dello spagnolo c’è un nuovo alettone posteriore con un diverso comando del flap regolabile, uguale a quello utilizzato dal primo GP da Red Bull e Renault. Diversi anche i profili e gli schermi laterali: per Alonso con 4 feritoie, per Massa con 3, abbinate a diversi profili principali. 

Sulla F150 del brasiliano vi sono nuove fiancate, più lunghe e con feritoie verticali nella nuova parte terminale, scarichi diversi e di poco più lunghi abbinati a modifiche al diffusore. E, per ora, le monoposto non hanno più il pilone centrale di sostegno: ora l’attacco è nel profilo inferiore all’altezza della struttura deformabile con un raccordo alla carrozzeria nella parte centrale. In vista del GP sembra che sia Alonso sia Massa dovrebbero far debuttare la nuova sospensione posteriore sperimentata per la prima volta in Canada sulla sola macchina di Alonso.
Ala posteriore senza sostegno centrale
 



Nuovo alettone anteriore





Scarichi






Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :
Powered by Blogger.