I nuovi motori V6 turbo - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

I nuovi motori V6 turbo

Finalmente l'accordo sui motori che andranno a sostituire gli attutali V8 2400 cc, sembra essere stato trovato. La Technical Commission della FIA ha deciso: il nuovo motore di Formula 1 avrà un'architettura di 6 cilindri a V di 1,6 litri con iniezione diretta, sovralimentazione a turbocompressore e recupero di energia potenziato rispetto ad oggi. Ricordiamo che in precedenza la stessa Technical Commission della FIA  aveva deciso per i motori turbo a 4 cilindri in linea ma tale soluzione non soddisfava parecchi costruttori come: Ferrari, Mercedes e Cosworth. Alla fine il pacchetto degli "scontenti" l'ha spuntata sposando un motore da 1.6 litri ma con architettura V6: le ragioni non sono solo commerciali, ma anche tecniche. Non si era ancora messo in rilievo, per esempio, che il quattro cilindri non potrebbe essere una struttura portante, vale a dire che sostiene il retrotreno, ma sarebbero stati necessari dei telaietti di rinforzo che avrebbero imposto di rivedere proprio il concetto di base della progettazione della monoposto. Aveva senso ripartire daccapo quando si parla tanto di voler ridurre i costi?
Alla fine è stato proprio Ecclestone a vincere questo braccio di ferro: non solo ma l'adozione del nuovo motore V6 slitta al 2014. I motoristi, finora, si erano limitati a sviluppare dei monocilindrici con le caratteristiche tecniche che Todt aveva dettato.Solo la Renault aveva spinto molto sulla Formula "down sizing", tanto che minaccia di non partecipare al mondiale 2013 dopo che sono state cambiate le carte in tavola.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.