Si aspettano grandi sviluppi in casa McLaren per Barcellona - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

Si aspettano grandi sviluppi in casa McLaren per Barcellona

Dopo il deludente GP di Turchia, il team inglese ha accelerato l’introduzione di nuove soluzioni per la Mp4-26 e anche mappature specifiche del motore Mercedes. il grande vantaggio che la Red Bull ha in qualifica è dato non soltanto dal carico aerodinamico e dalla 'assetto generale della monoposto ma  anche da specifiche mappature del motore Renault, calcolate per assicurare al diffusore la più alta efficienza possibile. In casa  McLaren hanno già chiesto alla Mercedes, fornitrice del motore V8, qualcosa di molto simile. Dopo avere risolto molto rapidamente i problemi che avevano trasformato i test pre campionato in un mezzo fallimento a cominciare dal sistema di scarico i tecnici del team di Woking stanno intervenendo ancora su tutto ciò che a che fare con la deportanza; la quale è influenzata dai flussi dei gas di scarico. Ottimizzare questo settore così fondamentale per le prestazioni, significa anche migliorare parecchio lo sfruttamento delle gomme PirelliÈ quindi molto probabile che la McLaren possa impiegare, nelle qualifiche del GP di Spagna, prossima gara del campionato di Formula 1, mappature diverse del V8 Mercedes.
.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

3 commenti

Write commenti
paolo
AUTHOR
18 maggio 2011 10:46 delete

"La Fia ha vietato il soffiaggio dei gas di scarico dei
motori in fase di rilascio. Il divieto sarà operativo
già da Barcellona e potrebbe creare problemi alla
Red Bull che ne ha ottimizzato l’uso. La ragione
della novità è che il soffiaggio in fase di rilascio
viene considerato un dispositivo aerodinamico
mobile che influenza il diffusore, in quanto in quel
momento non crea né potenza né coppia." (gazzetta dello sport 18/05/2011)

Cosa comporterà???
Realmente la redbull avrà problemi??

ciao paolo

Reply
avatar
csponton
AUTHOR
18 maggio 2011 13:03 delete

Ciao Paolo, ti informo che la FIA ha fatto un passo indietro dopo aver parlato con le squadre. I team si sono lamentati, perché modificare le vetture in poco tempo avrebbe potuto creare parecchi problemi per il weekend di gara spagnolo. La Federazione è stata quasi costretta, dunque, a tornare sui propri passi e permettere ancora l’utilizzo di tale soluzione ancora per un bel po’, alimentando di fatto una situazione confusa. Le prime indiscrezioni, infatti, parlano di un divieto che entrerà solamente dalla prossima stagione, mentre altri danno l’introduzione della norma già dopo il GP di Monaco.

Reply
avatar
paolo
AUTHOR
18 maggio 2011 14:35 delete

assurdo!....la FIA sempre più in confusione....

grazie per le preziosissime info che ci dai!!!

ciao

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.