Nuovi scarichi Ferrari 150°Italia - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

Nuovi scarichi Ferrari 150°Italia

La Ferrari pare abbia trovato la soluzione dei propri guai, anche se la 150° Italia non è ancora in grado di lottare per la vittoria, ma sulla Rossa si sono viste delle soluzioni nuove che hanno reso la monoposto più bilanciata.Sulla Ferrari sono comparsi degli scarichi di nuovo disegno che sono perfettamente integrati nel fondo della monoposto: l'orientamento dei gas è sempre più verso la parte esterna, nella zona tangente della ruota posteriore per favorire il passaggio dei flussi roventi sotto il diffusore e generare quella che ormai in gergo viene definita una "minigonna termica".Il "muro di aria calda" opportunamente indirizzato, infatti, determina una sorta di parete che sigilla il diffusore con l'asfalto, consentendo un aumento di carico aerodinamico per l'effetto Venturi. La 150° Italia non può ancora beneficiare di tutto il vantaggio che questa soluzione potrebbe assicurare (può valere oltre sette decimi di secondo) perché il puntone della sospensioni push-rod interferisce nel punto di attacco al portamozzo con il passaggio dei gas, condizionando la "pulizia" dei flussi caldi e limitandone, quindi,l'efficienza. Dal Gp di Spagna a Barcellona  nei piani del Cavallino dovrebbe arrivare quel pacchetto sostanziale di modifiche con il quale tentare il ribaltamento di una stagione che finora non ha regalato grandi soddisfazioni alla Rossa.


Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

3 commenti

Write commenti
Gabriele79
AUTHOR
17 maggio 2011 00:14 delete

Buonasera,

Vorrei chiederti un parere. Secondo te la Ferrari potrebbe voler cambiare lo schema push-rod con un pull-rod? Sarebbe un cambio importante. Se no, le modifiche sostanziali quali potrebbero essere...? Il soffiaggio degli scarichi stile Red Bull è già stato introdotto, potrebbe essere una nuova mappatura per la gestione dei gas di scarico. Non vedo altre modifiche definibili come SOSTANZIALI....Che ne pensi?
Grazie!
Gabriele Peccetti

Reply
avatar
csponton
AUTHOR
18 maggio 2011 13:09 delete

Ciao Gabriele, scusami del ritardo con cui ti rispondo ma sono stato impegnatissimo.
La Ferrari almeno per questa stagione non cambierà assolutamente lo schema sospensivo. In fase progettuale, pur prendendo in considerazione il pull -rod hanno deciso di proseguire sulla strada del push rod nonostante le limitazioni aerodinamiche che questa soluzione comporta. è impensabile, anche per un grande team come la Ferrari cambiare completamente schema sospensivo a stagione in corso. Forse lo farà nel 2012.
La Ferrari introdurrà a Barcellona una mappatura speciale, soprattutto in qualifica, che permetterà agli scarichi di soffiare aria cada nel diffusore anche in fase di rilascio dell'acceleratore. Si sono accorti che buona parte del gap che accusano in qualifica dalla RB è dovuto a questa particolare configurazione della mappatura del motore Renault. Questa speciale mappatura verrà utilizzata solamente in qualifica in quanto comporta un aumento di consumo di carburante del 10%. Questo sta a significare che se usata in configurazione gara comporta un incremento di peso della vettura dovuta al maggior carburante di circa 15 kg che equivalgono ad un gap di 4 decimi al giro.

Reply
avatar
Gabriele79
AUTHOR
18 maggio 2011 16:38 delete

Grazie per la risposta!
E ho già letto articoli sulla limitazione imposta dalla FIA, perciò questa mappatura speciale sarà solo per il GP do Barcellona, credo......

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.