GLI SCARICHI DELLA RED BULL RB7 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GLI SCARICHI DELLA RED BULL RB7

Quando la Red Bull RB7 è stata presentata era una chiara evoluzione della RB6 e mancava di particolari innovazioni. Cosa molto strana, conoscendo il genio del suo progettista. Nel secondo giorno di test, invece, la Red Bull è entrata in pista con un sistema molto evoluto di scarichi e diffusore, Nonostante le varie restrizioni imposte in quella zona dal Regolamento Tecnico 2011, Newey è riuscito a trovare una scappatoia per far soffiare gli scarichi all’interno del diffusore generando cosi molta più deportanza. La Federazione con il nuovo regolamento tecnico ha stabilito che le uniche aperture nel diffusore possono essere il foro per inserire il motore di avviamento e una zona di 5 cm nella zona esterna del fondo.


Newey ha sfruttato proprio questa piccola “lacuna” del regolamento ed ha  avuto l’idea di introdurre degli scarichi molto appiattiti che soffiano proprio in quella zona. Soffiando all’interno del diffusore aiuta ad accelerare il flusso d’aria nel diffusore e aumenta così la deportanza nel posteriore.

Questo, potrebbe, comportare degli abbassamenti di carico deportante posteriore  quando il motore è a bassi regimi in quanto gli scarichi soffierebbero poca aria nel diffusore. Questo problema è stato risolto dai motoristi facendo in modo che gli scarichi soffiano il quantitativo d’aria necessario nel diffusore per generar un sufficiente carico deportante. Tutto questo avviene senza generare alterazioni anomale della temperatura del motore.

Senz'altro questa soluzione, con il passare del tempo, verrà utilizzata e raffinata anche da altri Team.
Analizzando ulteriormente le immagini di quetso nuovo capolavoro, sorgono ulteriori dubbi sugli scarichi della Red Bull RB7.




Ho l'impressione che la RB7 abbia una soluzione molto particolare con gli scarichi che soffiano ai lati del diffusore dove per regolamento e consentito aprire una fessura e sia in zona centrale. Magari attraverso uno switch controllato automaticamente si potrebbe decidere se usare tutti e quattro gli scarichi oppure dirottare i gas su una zona o su un altra. Una vera e propria genialata!

Se la cosa fosse confermata la Red Bull grazie a questo sistema di scarichi riuscirebbe a generare un carico deportante notevole.



Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

1 commenti :

Write commenti
Dott Merda
AUTHOR
18 febbraio 2011 21:53 delete

DA QUANTO VISTO FINORA, E PRIMA ANCORA CHE INIZI IL MONDIALE F1, LA VITTORIA E' GIA' SCONTATA !!
RED BULL, E' DI UN ALTRO PIANETA !!
GLI ALTRI, O COPIANO, O SONO SENZA FANTASIA E GENIALITA'
IN POCHE PAROLE GIA' BATTUTI.

SALUTI

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.